Benvenuto

Presentazione standard2Benvenuto su questo mio piccolo spazio virtuale, dove cerco di vivere e far rivivere le emozioni che ho provato fotografando la vita in tutte le sue forme. Qui non troverai animali o piante spostati, maneggiati o “sistemati meglio” ma  vite riprese nel loro svolgersi senza intromissioni, senza interferenze. Le mie foto non tagliano piante, non usano esche e carnai e non disturbano animali, non usano flash e luci e sono scattate quasi sempre a mano libera e forse, proprio per questo, non le troverai tanto spettacolari quanto quelle che, purtroppo, la fotografia “naturalistica” di ultima generazione ci sta abituando a vedere. Esse riprendono la vita nella sua semplicità quotidiana, nella quale cerco di immergermi da ospite rispettosa e osservatrice dimessa e attraverso di loro vorrei condurti tra le mille forme e i mille colori che la natura ha creato. Buon viaggio!

Smartphone story – ep 1

Smartphone Story – Episode 1

Lasciai il sentiero e mi inoltrai nel fitto del bosco seguendo la processione dei funghi zolfini. Pian piano tutto si attutì: lo stormire del vento, il canto degli uccelli, i miei stessi passi parvero farsi piú lievi e percepivo appena il mormorare dei ciclamini. Eterei folletti di ombre prendevano vita dalla luce che filtrava delicatamente dai Continua a leggere

Empusa pennata

Maschio di Empusa pennata, riconoscibile dalle lunghe antenne pennate
Empusa pennata
Femmina di Empusa pennata intenta a divorare un bombo

“La Mantide attese impaziente tutto il giorno finché le ombre non sbucarono da sotto i sassi e i cespugli. Rimase all’erta finché il cielo non fu verde chiaro la dove l’ultima luce del giorno si incontra con il buio blu. E quando la luna spuntò fu talmente silenziosa che la Mantide rischiò di farsela sfuggire…” N. Mandela, Le mie fiabe africane
Continua a leggere